Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Africa sub-sahariana
Roma, 13 giu 17:00 - (Agenzia Nova) - Etiopia: governo nega intenzione di spostare ambasciata in Israele a Gerusalemme - Il governo etiope ha negato di essere intenzionato a spostare la sua ambasciata in Israele a Gerusalemme. La smentita arriva in risposta alle dichiarazioni di Eliezer Yasu Gil, avvocato etiope presso l’ambasciata di Addis Abeba, il quale in un’intervista rilasciata all’emittente “Channel 10” ha dichiarato che il governo etiope ha “congelato la decisione” dopo l’espulsione forzata di monaci etiopi da un complesso di proprietà della chiesa etiope a Gerusalemme ad opera della polizia israeliana. Un portavoce dell’ambasciata etiope, riferisce la stampa locale, ha dichiarato che l’avvocato Gil non rappresenta le opinioni del governo. In precedenza, tuttavia, lo stesso ambasciatore etiope in Israele, Tsegay Berha Hadera, aveva dichiarato che l’espulsione dei monaci avrebbe avuto conseguenze sui rapporti diplomatici tra i due paesi. (segue) (Res)