IMMIGRAZIONE
 
Immigrazione: eurodeputata Bizzotto (Lega), non accettiamo lezioni da nessuno, tantomeno dalla Francia di Macron
Bruxelles, 13 giu 17:11 - (Agenzia Nova) - Sull'immigrazione "non accettiamo lezioni da nessuno, tantomeno dalla Francia di Macron e dei bulletti del suo partito che dovrebbero vergognarsi e scusarsi con gli italiani e con il ministro Salvini". Lo ha dichiarato il capogruppo della Lega al Parlamento Europeo Mara Bizzotto, durante il suo intervento alla seduta Plenaria a Strasburgo nella discussione sulle "emergenze umanitarie nel Mediterraneo e la solidarietà nella Ue. "Pensino alla guerra che la Francia ha scatenato in Libia – ha aggiunto – causando ondate di immigrati in Italia e pensino agli oltre 10 mila immigrati che la Francia ha respinto alla frontiera italiana nel solo 2018". "Il ministro Salvini e il nuovo governo – ha sottolineato Bozzotto – fermeranno il business dell'immigrazione clandestina che in questi anni, per colpa dei governi Letta, Renzi, Gentiloni, ha trasformato l'Italia nel campo profughi d'Europa. Noi chiuderemo i porti e difenderemo gli interessi dei cittadini italiani, non quelli di qualche petroliere francese o di qualche miliardario che finanzia le navi Ong per portare i clandestini in Italia. L'Europa ha davanti a sé due strade: dare veramente una mano all'Italia e difendere le frontiere esterne, o continuare con la politica ipocrita di Macron". (Beb)
ARTICOLI CORRELATI