SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Algeria, governo sblocca fondi per ultimare il complesso siderurgico di Bellara
Algeri, 16 apr 18:30 - (Agenzia Nova) - Il governo algerino ha accettato di accordare un prestito di 272 milioni di dollari per finalizzare il complesso siderurgico di Bellara, nel dipartimento di Jijel, progetto in partnership tra l’Algeria e il Qatar a cui sta lavorando la società italiana Danieli. Si tratta, in particolare, di una linea di credito della durata di dieci anni, con un tasso di interesse del 3,5 per cento e un periodo di grazia di cinque anni. Situato nel nord-est dell’Algeria, il complesso di Bellara è frutto della collaborazione tra il gruppo algerino Sider, proprietario dell’infrastruttura al 51 per cento, e della società Qatar Steel, che detiene una partecipazione del 49 per cento. In base alle stime, il complesso siderurgico produrrà nella sua prima fase circa 2 milioni di tonnellate di acciaio all’anno, per poi raggiungere cinque milioni di tonnellate nella seconda fase. Costato circa 2 miliardi di dollari, il complesso siderurgico comprende dieci unità produttive, due forni elettrici, una stazione di distribuzione di gas, una sottostazione elettrica, un impianto per la lavorazione della calce e un'unità di depurazione delle acque. La realizzazione dei macchinari, l’automazione e l’assistenza del complesso è stata affidata al gruppo italiano Danieli con un contratto da 750 milioni di dollari firmato nel 2015. (Ala)
ARTICOLI CORRELATI