AZERBAIGIAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Azerbaigian: la vita oltre la guerra, l’esempio del distretto di Tartar (2)
Baku, 14 apr 15:00 - (Agenzia Nova) - Mustagim Mammadov, il capo esecutivo dell’amministrazione di Tartar, in quei giorni era già in carica e ricorda come un colpo di mortaio sia caduto a pochi metri dall’edificio che funge da sede all’amministrazione locale. “Sono stato nominato quattro anni fa dal presidente Ilham Aliyev”, spiega Mammadov, sottolineando che l’ufficio ora si trova a circa quattro chilometri dalla linea di contatto ma nel 2016, prima che l’Azerbaigian liberasse parte dei territori occupati nel corso della sopracitata recrudescenza del conflitto, la linea di contatto era molto più vicina. “La città dove ha sede l’amministrazione del distretto ora è sicura, ma in prossimità della linea di contatto dei cecchini armeni sparano ai nostri camion per mantenere alta la tensione”, ha spiegato. (segue) (Les)
ARTICOLI CORRELATI