AZERBAIGIAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Azerbaigian: ministero Esteri, osservazioni preliminari Osce "non corrette ed equilibrate" (2)
Baku, 13 apr 10:19 - (Agenzia Nova) - “Le accuse che le elezioni presidenziali si sono tenute in un contesto politico restrittivo sono completamente prive di fondamento. Ai candidati registrati sono state fornite tutte le condizioni necessarie per portare avanti una campagna pre-elettorale libera e aperta. Presentare come deficienze nel processo elettorale le mancate iniziative di alcune forze politiche marginali, dovute alla loro debolezza e mancanza di sostegno, è profondamente scorretto”, si legge nel comunicato. Hajiyev prosegue spiegando che il sistema dei media in Azerbaigian “è completamente libero”, così come le discussioni politiche in tutto il paese e sui social network. “Il processo elettorale ha avuto luogo con un’ampia partecipazione attiva dei cittadini, che hanno votato liberamente, nel rispetto delle leggi”, prosegue il comunicato, che denuncia altresì la mancanza di prove a sostegno delle accuse dell’Osce sulla mancanza di trasparenza e le gravi irregolarità riscontrate. “Chiediamo all’Osce e all’Ufficio per le istituzioni democratiche e i diritti umani di presentare tali prove, se ne hanno effettivamente”, ha ribadito Hajiyev. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI