CINA-USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Cina-Usa: Omc, tensioni commerciali minacciano ripresa commercio globale (3)

Ginevra, 13 apr 2018 05:53 - (Agenzia Nova) - Le esportazioni di beni durevoli come computer e macchinari industriali sono aumentati a loro volta negli Usa, grazie all’aumento degli investimenti in capitale. L’aumento di esportazioni e importazioni è stato dell’11 per cento lo scorso anno, rispettivamente a 17.200 e 17.600 miliardi di dollari. A queste dinamiche ha contribuito anche l’aumento dei prezzi delle materie prime. Le politiche protezionistiche adottate dagli Usa e le ritorsioni cinesi, però, pongono una pesante ipoteca potenziale sulle prospettive del commercio e dell’economia globale. “Non è possibile mappare accuratamente gli effetti di una escalation, ma sarebbero ovviamente gravi”, ha avvertito Azevedo ieri. “Una rottura delle relazioni commerciali tra attori primari farebbe deragliare la ripresa cui abbiamo assistito negli ultimi anni, minacciando l’espansione economica in corso e mettendo a rischio l’occupazione”. Il segretario generale dell’Omc ha sottolineato che il solo rischio di una escalation potrebbe aver già prodotto effetti negativi, come attesterebbe il generale calo degli indici dei direttori agli acquisti, calati a marzo ai minimi da dicembre. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE