TORINO
 
Torino: reporter italiano arrestato in Serbia cinque giorni fa, Farnesina in contatto con autorità locali
Roma, 21 mar 17:43 - (Agenzia Nova) - Un fotoreporter italiano, Mauro Donato, 41 anni di Torino, e' stato fermato in Serbia cinque giorni fa "con un'accusa che e' gia' stata smentita da numerosi testimoni", la presunta aggressione ad alcuni profughi. Ne da' notizia il sindacato dei giornalisti, Associazione Subalpina e Federazione nazionale della Stampa italiana (Fnsi). "L'ambasciata italiana a Belgrado, in stretto raccordo con la Farnesina e in contatto con le autorita' locali - fa sapere il ministero degli Esteri - segue sin dal primo momento e con la massima attenzione il caso". La Farnesina sottolinea che "la rappresentanza diplomatica sta prestando ogni possibile assistenza al connazionale in contatto con i familiari e con il suo legale in vista della sua prossima, auspicata scarcerazione". Stampa Subalpina e Fnsi chiedono alle istituzioni italiane, "che stanno gia' seguendo la vicenda attraverso l'ambasciata di Belgrado, di intensificare le pressioni sul governo serbo coinvolgendo anche le istituzioni europee affinche' si possa giungere a una rapida e felice soluzione della vicenda".
(Ren)
ARTICOLI CORRELATI