POLONIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Polonia: presidente Duda promulga legge su Istituto memoria nazionale (15)
Varsavia, 07 feb 10:10 - (Agenzia Nova) - Il contrasto fra Varsavia e Kiev si muove in un contesto di tensioni accresciutesi negli ultimi mesi, fra due esecutivi animati da nazionalismi vivaci e contrapposti. Il governo polacco, un monocolore del partito PiS, si caratterizza per un forte legame con il conservatorismo e molto legato all’identità nazionale, pronto non solo a ripulire l’immagine storica del paese, come nel caso della legge sulla memoria approvata ieri, ma anche a chiedere conto di torti subiti ai paesi vicini, ad esempio con la discussione sulle riparazioni di guerra che continua a portare avanti con la Germania. Il nazionalismo della Polonia si confronta con quello piuttosto estremo dell’Ucraina, dove in parlamento siedono deputati della destra radicale, sostenitori dell’Upa e del suo leader Bandera, e che in passato hanno manifestato simpatie neonaziste, in particolare verso la 14ma divisione volontaria delle SS “Galizia”. (Res)
ARTICOLI CORRELATI