SIRIA
 
Siria: Stato islamico fa esplodere la prigione di Palmira
Damasco, 31 mag 2015 09:00 - (Agenzia Nova) - I miliziani dello Stato islamico hanno distrutto ieri la prigione di Palmira, una delle più importanti della Siria, facendola esplodere con una forte carica di esplosivo. Il centro di detenzione, usato dal regime per imprigionare gli oppositori più importanti, si trovava in una zona desertica del paese. Al momento non vi sono notizie certe sul destino dei detenuti. Secondo alcune fonti vicine al regime sarebbero fuggiti dopo l'arrivo dello Stato islamico, mentre secondo altre sarebbero stati trasportati dagli uomini fedeli ad Assad in un altro centro di detenzione. L'Osservatorio siriano per i diritti umani ha assicurato che il carcere era vuoto al momento dell'esplosione. Lo Stato islamico ha conquistato la zona di Palmira dieci giorni fa dopo una ritirata delle truppe di Assad.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI