SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: Unione europea chiede a Turchia di fermare operazioni militari
Bruxelles, 15 feb 2016 16:37 - (Agenzia Nova) - L’Unione europea ha invitato la Turchia a sospendere le operazioni militari in Siria, ovvero il bombardamento delle postazioni del movimento curdo siriano Partito dell’unione democratico (Pyd). Rispondendo ad una domanda sull’annuncio fatto da Turchia e Arabia Saudita in merito ad un possibile intervento in Siria, l’Alto rappresentante per la politica Ue, Federica Mogherini, ha detto che “le recenti operazioni avviate da Ankara violano la decisione presa lo scorso 12 febbraio a Monaco di Baviera per giungere ad un cessate il fuoco”. La Mogherini ha ricordato che “solo pochi giorni fa tutti noi, compresa la Turchia, abbiamo deciso di procedere ad un cessate il fuoco. Assumere comportamenti che vanno nella direzione opposta non è quello che ci aspettiamo”. Il ministro degli Esteri olandese, Bert Koenders, il cui paese detiene la presidenza di turno dell’Unione europea, ha aggiunto: “Abbiamo definito un cessate il fuoco e tutti i paese devono rispettarlo”. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI