IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: capo di Stato maggiore, “soluzione crisi in mano ai curdi” (5)
Baghdad, 28 ott 2017 19:01 - (Agenzia Nova) - Sempre ieri l'Autorità per la protezione delle frontiere che fa capo al governo federale di Baghdad ha preso in consegna oggi da parte delle forza di sicurezza irachene il valico iracheno-siriano di Rabia, nella provincia di Ninive, a nord-ovest di Mosul, fino a poco fa controllato dalle forze curde. Ad annunciarlo è stato Kadhim Mohammad Brisem Al Uqabi, responsabile della difesa dei valichi di frontiera iracheni. “Le forze di sicurezza irachene hanno consegnato il valico di Rabia dopo la conclusione delle operazioni militari”, si legge in un comunicato firmato da Al Uqabi. L’Autorità ha contattato l’amministrazione del distretto di Rabia per riabilitare le infrastrutture, gli edifici e i servizi di frontiera. “I veicoli e il personale delle unità amministrative e di servizio della zona hanno cominciato a riparare le linee elettriche e le condotta d’acqua danneggiate”, ha aggiunto Al Uqabi. (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI