EUROPA ORIENTALE
Mostra l'articolo per intero...
 
Europa orientale: rapporto Banca mondiale, risultati economici nella regione in linea con previsioni (5)
Roma, 11 gen 2017 18:30 - (Agenzia Nova) - All’interno dell’area ex-sovietica, il Kazakhstan è uno dei paesi il cui ritmo di crescita economica ha avuto un rallentamento più evidente negli ultimi due anni, passando dal 4,2 per cento del 2014 allo 0,9 per cento registrato nel 2016. Secondo le previsioni della Banca mondiale, la crescita del Pil kazako raggiungerà nel 2017 il 2,2 per cento, a condizione che si concretizzi una stabilizzazione dei prezzi delle materie prime e una riduzione degli squilibri economici. Nel 2018 e 2019 la crescita economica del Kazakhstan dovrebbe raggiungere rispettivamente il 3,7 e il 4 per cento. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI