REPUBBLICA CENTRAFRICANA
Mostra l'articolo per intero...
 
Repubblica centrafricana: riesplosa la violenza tra ex Seleka e anti-Balaka nella regione centrale di Kaga-Bandoro (4)
Bangui, 19 set 2016 18:01 - (Agenzia Nova) - Kaga-Bandoro è la roccaforte del Fronte popolare per il rinnovamento della Repubblica centrafricana (Fprc) di Noureddine Adam, gruppo armato dalla ex coalizione di ribelli musulmani Seleka. Il colpo di stato realizzato dai Seleka nel 2013, che ha portato al rovesciamento dell'allora presidente Francois Bozizé, ha fatto precipitare il paese e i suoi 4,5 milioni di persone nel caos più totale con una contro-offensiva da parte delle milizie anti-Balaka, prevalentemente cristiane. Il conflitto ha provocato migliaia di morti e centinaia di migliaia di sfollati, secondo i dati delle Nazioni Unite. Eletto nel febbraio di quest'anno, dopo circa due anni di governo di transizione, il presidente Faustin-Archange Touadera sta cercando da mesi di ricostruire le forze armate centrafricane ma soprattutto di avviare un programma di disarmo e di integrazione nell’esercito regolare oppure di inclusione nella società civile, al fine di ristabilire la pace nel paese. Una iniziativa che purtroppo finora non ha trovare consensi, in primis tra i guerriglieri. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI