SERBIA-ITALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Serbia-Italia: addetto scientifico ambasciata italiana Battinelli, cooperazione Belgrado-Roma di “grande importanza”
Roma, 13 ott 2015 17:40 - (Agenzia Nova) - La Serbia è un paese che, seppur piccolo, riveste una “grande importanza” per l’Italia dal momento che siamo il primo partner commerciale di Belgrado. Lo ha dichiarato ad “Agenzia Nova” l’addetto scientifico presso l’Ambasciata d’Italia a Belgrado, Paolo Battinelli, a margine della riunione degli addetti scientifici in corso di svolgimento alla Farnesina. Battinelli, 47 anni, dal 2011 è l’addetto scientifico presso l’ambasciata d’Italia a Belgrado. Laureato in matematica, è cultore della materia presso il dipartimento di Fisica dell’Università di Roma La Sapienza e presso l’Istituto nazionale di astrofisica. Dal 2008 al 2011 ha lavorato in qualità di esperto presso il ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI