TURCHIA-RUSSIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Turchia-Russia: presidente Putin a Istanbul l'11 ottobre (2)
Mosca, 28 set 2016 15:15 - (Agenzia Nova) - Il processo di normalizzazione tra Erdogan e Putin a San Pietroburgo prevede anche una maggiore cooperazione relativa alla crisi siriana e la creazione di una “linea diretta” tra le forze armate dei due paesi per evitare incidenti come quello dell’Su-24 del novembre scorso al confine turco-siriano. Tra Russia e Turchia rimangono però motivi di contrasto proprio in relazione alla crisi siriana, dettati da interessi divergenti nell’area. L’intervento diretto della Turchia in Siria contro le milizie curdo-siriane, nel contesto dell’operazione “Euphrates Shield” lanciata dalle forze armate turche il 24 agosto scorso nel nord del paese, non è infatti gradito a Mosca. La Siria non è l’unica questione a dividere Mosca e Ankara. Anche nel Mar Nero i due paesi hanno interessi divergenti, data l’appartenenza della Turchia alla Nato che nell’area è in netta contrapposizione con la Russia. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI