IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: Pentagono conferma invio di altri 600 militari in vista di offensiva su Mosul (2)
Washington, 28 set 2016 16:31 - (Agenzia Nova) - Il premier iracheno ha incontrato Obama e il suo vice, Joseph Biden, la scorsa settimana a margine dell’Assemblea generale dell’Onu, ma non è chiaro se l’accordo sull’invio di nuove truppe sia stato raggiunto in quell’occasione. Tanto meno si sa quanti militari statunitensi saranno spediti in Iraq nell'ambito di questa nuova missione. Attualmente sono circa 4.400 gli effettivi Usa presenti in Iraq come parte della coalizione contro lo Stato islamico. Nei giorni scorsi il capo degli stati maggiori riuniti Usa, Joseph Dunford, ha dichiarato in una conferenza stampa che le Forze armate irachene saranno pronte il primo ottobre per lanciare l’offensiva finale su Mosul. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI