ICT
Mostra l'articolo per intero...
 
Ict: economia dei dati e modelli di business, l’advanced analytics vale un miliardo di euro in Europa
 
 
Roma, 15 mar 2018 11:18 - (Agenzia Nova/Key4biz) - Dal mare si arriva rapidamente all’oceano quando si parla di dati. Nel 2025 il nostro mondo sarà inondato di dati (i big data) e per un volume davvero notevole, che IDC ha calcolato in 163 zettabyte (ZB), dieci volte superiore a quello del 2016 (appena 16 ZB), in ulteriore crescita. C’è chi li chiama il nuovo oro, chi petrolio del futuro, di fatto, i dati rappresentano senza ombra di dubbio il nuovo paradigma economico mondiale da cui partire per qualsiasi tipologia di impresa, che sia commerciale, culturale o scientifica. Se oggi circa il 40 per cento dei dati è generato dalle aziende, nel 2025 tale livello salirà a oltre il 60 per cento del totale. Le aziende li produrranno e sempre le aziende li conserveranno in memoria (57 per cento), con tutti i problemi legati alla tutela e la protezione dei dati (sensibili e personali) e alla cybersecurity (secondo IDC nel 2025 quasi il 50 per cento dei dati avrà un reale bisogno di maggiore protezione). Ne consegue un deciso aumento della domanda di soluzioni avanzate per la raccolta, gestione e analisi di questi dati. Tutte fasi di un unico sistema in grado di produrre informazioni, sempre più accurate e dettagliate, utili per sviluppare smart business, cioè modelli di business fortemente orientati al digitale. In questo scenario, ci spiega IDC, sta crescendo sensibilmente la richiesta di tool più avanzati e predittivi, in grado cioè non solo di dire cosa è successo, ma perché è successo e soprattutto cosa potrebbe succedere dopo. Ciò significa che alle tecnologie analitiche si stanno affiancando altre soluzioni per l’intelligenza artificiale, ad esempio, per l’apprendimento automatico, le scienze cognitive. Il mercato mondiale delle soluzioni machine learning, ad esempio, è atteso aumentare il proprio valore da poco più di un miliardo nel 2016 a quasi 40 miliardi di euro nel 2025, secondo Research and Markets. (segue) (K4b)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..