USA-AFRICA
 
Usa-Africa: capo dell’Unione africana, visita di Tillerson compensa commenti negativi del presidente Trump
Washington, 08 mar 21:55 - (Agenzia Nova) - La visita in Africa del segretario di Stato statunitense Rex Tillerson avrebbe sanato la frattura creata dai commenti dispregiativi del presidente Donald Trump dello scorso gennaio. Il capo della diplomazia Usa, ricorda il quotidiano “Washinton Post”, è in visita ufficiale in cinque nazioni africane a cominciare dall’Etiopia. “L’incidente è alle nostre spalle”, ha dichiarato Moussa Faki Mahamat, presidente della Commissione dell’Unione africana (Ua), in una conferenza stampa congiunta con Tillerson, aggiungendo “la visita del segretario di Stato è oggi prova dell’importanza delle relazioni tra le diverse parti”. “Esprimo particolare soddisfazione – ha concluso Mahamat – per l’impegno degli Stati Uniti a sostenere l’Africa nella battaglia contro il terrorismo”. Tillerson ha glissato sulle domande relative ai commenti di Trump sottolineando, invece, che il presidente ha scritto “una lettera personale” a Moussa Faki Mahamat “riaffermando l’importanza delle relazioni”. Tra le altre tappe di Tillerson, Gibuti, Kenya, Chad e Nigeria. Il segretario ha tenuto a ricordare che l’intento della sua visita è quello di “ascoltare le priorità del continente e capire dove sussistono buone sinergie”. (Res)