COREA DEL NORD
Mostra l'articolo per intero...
 
Corea del Nord: il presidente Usa Trump incontrerà il leader nordcoreano Kim Jong-un entro maggio (8)
Washington, 09 mar 04:27 - (Agenzia Nova) - Pyongyang è pronta a sospendere i propri programmi balistico e nucleare nell’eventualità di colloqui diretti con gli Usa, ma avrebbe anche riconosciuto, durante la visita della delegazione sudcoreana di alto livello, che non esiste ragione di possedere un arsenale atomico nel caso le siano fornite solide garanzie sul fronte della sicurezza e nell’assenza di minacce alla propria sovranità. E’ quanto dichiarato da funzionari sudcoreani al termine della visita, nella serata di ieri. Il capo dell’Ufficio di sicurezza nazionale sudcoreano, Chung Eui-yong, che ha guidato la delegazione a Pyongyang, ha affermato ieri che le condizioni per il riavvio del dialogo tra il Nord e gli Stati Uniti “sono state pienamente raggiunte”. Per il momento, però, Pyongyang non ha confermato ufficialmente queste aperture annunciate da Seul. Stando alla presidenza sudcoreana, durante l’incontro nella serata di lunedì la delegazioni sudcoreana e il leader nordcoreano hanno concordato l’apertura di una linea di comunicazione emergenziale diretta tra i leader delle due Coree prima del vertice che si terrà il mese prossimo. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI