CANADA
 
Canada: allo studio nuove regole elettorali per limitare indebite pressioni sulla politica
Ottawa, 08 mar 23:55 - (Agenzia Nova) - Una nuova legge canadese mira a scoraggiare l’indebita influenza sulla politica di gruppi stranieri o canadesi. È quanto riferisce il quotidiano “Toronto Star”, apprendendo che il ministro per le Istituzioni democratiche canadese, Karina Gould, ha confermato che nuove regole sono allo studio per una maggiore trasparenza sui gruppi che finanziano la politica di Ottawa anche dall’estero. Le nuove norme dovrebbero entrare in vigore questa primavera. Nelle elezioni politiche federali del 2015 sono stati circa 104 i gruppi che hanno fatto lobbying per cause diverse ed hanno speso globalmente oltre 6 milioni di dollari canadesi di finanziamenti. Tra questi figurano molte organizzazioni sindacali. Regole che stabiliscono, ad esempio, la pubblicità elettorale sono già previste, ma preoccupa il periodo precedente a quando le regole si applicano. Quanto ai gruppi esteri, il Canada vuole agire anche alla luce delle interferenze russe nella campagna per le presidenziali statunitensi del 2016. (Res)
ARTICOLI CORRELATI