DIFESA
 
Difesa: Pentagono, Niger, Mali e Camerun nella lista di aree ad alto rischio per i militari Usa
Washington, 08 mar 22:40 - (Agenzia Nova) - Il Pentagono ha aggiunto il Niger, il Mali e parti del Camerun settentrionale alla lista delle zone ad alto rischio per i militari statunitensi che riceveranno, dunque, un’indennità aggiuntiva finché sono impegnati in quei territori. Lo riferisce il quotidiano “Washington Post”, segnalando che la decisione evidenzia il crescente pericolo in alcune aree dell’Africa occidentale dopo l’uccisione di quattro militari Usa in Niger lo scorso anno. L’iniziativa è stata retrodatata al 7 giugno, così che le famiglie dei militari uccisi nell’imboscata in Niger possano ricevere l’indennità che ammonta a 225 dollari (quasi 183 euro) al mese. Nell’agguato del 4 ottobre 2017 sono morti quattro militari: i sergenti Jeremiah Johnson, Bryan Black, Dustin Wright e La David Johnson rispettivamente di 39, 35, 29 e 25 anni. (Res)
ARTICOLI CORRELATI