LEGA ARABA
Mostra l'articolo per intero...
 
Lega araba: serie di appelli all'unità per superare le crisi al vertice in Giordania (4)
Amman, 29 mar 2017 17:34 - (Agenzia Nova) - Il primo tra i capi di stato del Golfo ad intervenire è stato il re saudita Salman bin Abdel Aziz il quale ha lanciato un appello per una “soluzione pacifica della crisi yemenita”. Nel suo intervento nel corso del 28esimo summit della Lega araba, il monarca di Riad ha ribadito la necessità di “garantire l’unità nazionale yemenita e la sua stabilità”, chiarendo che “la soluzione deve essere sulla base dell’iniziativa del Golfo e in base a quanto emerso nelle sedute del dialogo nazionale”. Per quanto riguarda la crisi siriana, per Salman “il popolo siriano sta soffrendo per i continui combattimenti, dobbiamo trovare una soluzione politica alla crisi”. Sul fronte della crisi libica, il re saudita ha chiesto alle parti in conflitto di “salvaguardare la sicurezza e la stabilità sul suolo libico, concludendo che “il pericolo più grande per la nazione araba è rappresentato dal terrorismo e dall’estremismo”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI