BUSINESS NEWS
 
Business news: Slovenia, governo pronto a tutelare banca Nlb su vicenda depositi era ex Jugoslavia
Lubiana, 24 feb 08:00 - (Agenzia Nova) - Il governo della Slovenia sta preparando una strategia per tutelare l'istituto di credito Nova Ljubljanska Banka (Nlb) per quanto riguarda i ricorsi avanzati in Croazia per quanto concerne i depositi dei risparmiatori nel periodo dell'ex Jugoslavia. La questione, sottolinea il quotidiano "Slovenia Times", potrebbe essere dannosa per lo Stato sloveno e per lo stesso istituto di credito Nlb. I reclami da parte di Privredna Banka Zagreb e Zagrebacka Banka, per depositi di cittadini croati presso il predecessore di Nlb, ovvero Ljubljanska banka (Lb) attiva nel periodo dell'ex Jugoslavia, ammonterebbero ad almeno 170 milioni di euro. "Il governo sta preparando misure per proteggere il patrimonio della Slovenia in Nlb e per rispondere alle violazioni croate del diritto internazionale", ha affermato il premier Miro Cerar dopo la riunione del Consiglio dei ministri di Lubiana. La riunione del governo di Lubiana si è svolta dopo che la banca slovena Nlb ha sollevato la questione dei ricorsi sulla vicenda dei depositi dell'era jugoslava in Croazia presso Ljubljanska banka. (Lus)
ARTICOLI CORRELATI