DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: Conferenza Tpn e nuovi scenari nucleari, intervista ad Andrew Hood consulente del dipartimento stato Usa per l'energia e la non proliferazione nucleare (3)
Amman, 12 giu 2015 19:23 - (Agenzia Nova) - Hood nota che “vi è ancora molto da fare per raggiungere gli obiettivi del Tpn”, ma le questioni cruciali relative al disarmo procedono e guardando oltre le analisi e i commenti di questi mesi, il sentimento generale dei paesi firmatari è quello di proseguire nei lavori per rafforzare il Trattato. Lo scorso 3 giugno il quotidiano statunitense “New York Times” ha pubblicato un editoriale in cui ha definito “un’occasione sprecata”, la conferenza del 2015 per la revisione del Tpn, insuccesso che secondo il giornale sarebbe da attribuire proprio alle divergenze relative al Medio Oriente, ma anche al deterioramento dei rapporti fra Stati Uniti e Russia. (segue) (Sic)
ARTICOLI CORRELATI