USA
 
Usa: presidente Trump, accesso di Kushner alla Casa Bianca è nelle mani del capo di gabinetto Kelly
Washington, 23 feb 23:55 - (Agenzia Nova) - Il presidente Donald Trump ha dichiarato oggi in conferenza stampa che la decisione di garantire libero accesso alla Casa Bianca a suo genero Jared Kushner è nelle mani del capo di gabinetto John Kelly. Lo riferisce il sito “Politico”. “Il generale Kelly ha molto rispetto per Jared” – ha detto Trump – “Deciderà Kelly, non io”, ha precisato. Kushner, consulente della Casa Bianca, ha finora potuto accedervi liberamente sin dall’inizio del suo incarico, nel gennaio 2017, potendo anche visionare materiale confidenziale, compreso il rapporto giornaliero dell’intelligence destinato al presidente. Il genero di Trump, sua moglie e decine di altri collaboratori non avevano un accredito permanente per la Casa Bianca. La gestione degli accrediti è però cambiata dalla vicenda dell’ex collaboratore di Kelly, Rob Porter. Accusato di violenze domestiche dalla sue due ex mogli, Porter ha messo in difficoltà Kelly, che è stato accusato di consentirne la libera circolazione per la Casa Bianca nonostante fosse a conoscenza del suo passato violento. Da qui la decisione del capo di gabinetto di rivedere in senso restrittivo la politica di concessione degli accrediti che coinvolge ora anche Kushner. (Res)
ARTICOLI CORRELATI