ITALIA-ROMANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Italia-Romania: sottosegretario Della Vedova a Bucarest, focus su rapporti politici, economici e prospettive sicurezza (7)
Bucarest, 16 ott 2015 18:37 - (Agenzia Nova) - Proprio riguardo l’instabilità dell’Europa orientale, il sottosegretario ha sottolineato che la “responsabilità massima è russa e molto dipenderà dalle mosse di Mosca nei prossimi mesi, ad esempio nel periodo che ci separa dall’appuntamento delle discussioni in sede europea sulle sanzioni”. Secondo Della Vedova, l’obiettivo di tutte le parti “deve essere ed è una implementazione degli accordi di Misnk II che apra una prospettiva di pacificazione e stabilità nell’est dell’Ucraina”. Secondo il sottosegretario “è questa la condizione attraverso cui è possibile arrivare a una revisione delle sanzioni e, contemporaneamente, ogni sforzo va fatto in Ucraina, come per altri versi in Moldova, affinché anche grazie alla politica di vicinato dell’Ue si possano fare dei progressi attraverso le riforme, sia dal punto di vista economico che dello stato di diritto”. (segue) (Les)
ARTICOLI CORRELATI