TURCHIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Turchia: a due settimane dal voto permane alta l'incertezza
Ankara, 16 ott 2015 19:03 - (Agenzia Nova) - Ancora due settimane e poi, domenica primo novembre, i cittadini turchi torneranno alle urne, a meno di cinque mesi dal voto dello scorso 7 giugno che ha espresso un parlamento diviso in cui i partiti non sono riusciti a dar vita ad un governo nemmeno in coalizione tra loro. Il sistema elettorale di Ankara, proporzionale con sbarramento al 10 per cento, riduce notevolmente il numero dei partiti presenti in parlamento, ma è anche vero che questi sono molto diversi tra loro e trovare poi accordi per coalizioni di governo non è semplice. Il principale movimento turco, il Partito giustizia e sviluppo (Akp), quello del premier Ahmet Davutoglu e del presidente Recep Tayyip Erdogan, numeri alla mano dovrebbe vincere anche queste elezioni ma potrebbe non ottenere la maggioranza assoluta dei consensi. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI