SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Commissario azione climatica Ue Canete, "un protocollo sul clima senza accordi vincolanti non vale nulla"
Madrid, 17 nov 2015 14:00 - (Agenzia Nova) - Un protocollo sul clima senza accordi vincolanti non vale nulla. Lo ha detto il commissario europeo per l'azione per il clima e l'energia, Miguel Arias Canete. "Non si può essere il negoziatore dell'Ue nell'ambito del cambiamento climatico se non si è convinti che questa sia la più grande sfida per l'umanità in questo secolo", ha spiegato il funzionario in una intervista al quotidiano "El Pais". Il vertice sul clima di Parigi, in programma il 30 novembre, sarà il quarto a cui partecipa Canete. Stando allo spagnolo, l'evento rappresenta "la fine di un processo climatico culminato a Copenaghen nel 2009". Da quell'anno, "siamo consapevoli della necessità di ottenere risultati immediati". I problemi legati al clima "continuano a peggiorare" e le persone cominciano a rendersi conto che "il cambiamento climatico non è solo un problema per le generazioni future, ma ha anche un impatto sul presente". Tuttavia il commissario ammette che "ci sono rischi che potrebbero far naufragare il protocollo: il pericolo è che la Cina e gli Stati Uniti cerchino un’intesa per un accordo minimo". Queste due economie sono quelle che emettono la maggior quantità di CO2, ha spiegato Canete. “Un protocollo di Parigi senza alcun accordo vincolante è un chiacchiera da bar, non ha alcun valore (...) L'Ue vuole impegni vincolanti di mitigazione, e non è sola" ha aggiunto. (Res)
ARTICOLI CORRELATI