SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: ministro Esteri turco, Ankara appoggia risoluzione Consiglio di sicurezza su cessate il fuoco
Ankara, 23 feb 20:15 - (Agenzia Nova) - La Turchia appoggia la proposta di risoluzione del Consiglio di sicurezza dell’Onu per un cessate il fuoco di trenta giorni in Siria. Lo ha dichiarato oggi alla stampa il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu. Il capo della diplomazia di Ankara ha definito “inaccettabili” le vittime dei bombardamenti dell’aeronautica siriana su Al Ghouta, sobborgo a est di Damasco tenuto dai ribelli. “Dall’inizio degli scontri, sono morte decine di migliaia di persone soltanto ad Al Ghouta: basta!”, ha affermato Cavusoglu. Per quanto riguarda il processo politico in Siria, il titolare degli Esteri turco ha sottolineato che, per un suo avanzamento, “deve esserci un cessate il fuoco”. Pertanto, se la proposta di risoluzione del Consiglio di sicurezza escluderà dalla tregua gruppi terroristici come “lo Stato islamico, le Unità di protezione del popolo (Ypg), il Partito dei lavoratori del Kurdistan e altre organizzazioni terroristiche”, la Turchia troverà la proposta “appropriata”, ha concluso Cavusoglu. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI