BUSINESS NEWS
 
Business news:Messico, crescita ultimo sessennio inferiore ai piani del governo uscente
Città del Messico, 18 feb 20:00 - (Agenzia Nova) - La crescita economica del Messico è rimasta molto dietro le "promesse" fatte sei anni fa dal governo del presidente Enrique Pena Nieto. Lo scrive il quotidiano "El Universal" confrontando il pronostico di una crescita al 5 per cento con le cifre che fotografano la situazione attuale del paese nordamericano. Il prodotto interno lordo si è fermato al 2,9 per cento nel 2016 per scendere al 2,3 per cento a fine 2017. Secondo analisti consultati dalla testata, l'eccesso di ottimismo del governo riposava da una parte sulla speranza che le riforme - quella energetica in primis - potessero dar vita a un "effetto moltiplicatore". Ed era stato ignorato il fatto che senza misure complementari come "la lotta alla corruzione e il rafforzamento dello stato di diritto", le stesse riforme non avrebbero potuto "magicamente" cambiare la struttura economica e produttiva del paese. (Mec)
ARTICOLI CORRELATI