UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: Tajani discute futuro bilancio europeo e metodo "spitzenkandidaten" a vertice capi di stato e di governo
Bruxelles , 23 feb 18:46 - (Agenzia Nova) - Il futuro bilancio Ue e il processo di selezione del presidente della Commissione europea (il metodo degli "spitzenkandidaten", candidato principale in tedesco) sono stati i principali temi che il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, ha discusso con i capi di Stato e di governo dei 27, nel corso del vertice informale di oggi a Bruxelles. Lo rende noto un comunicato stampa. "L'Europa deve cambiare per dare risposte più efficaci ai cittadini. Serve un bilancio Ue politico, che rifletta le priorità dei popoli europei su sicurezza, immigrazione e disoccupazione", ha affermato Tajani. "Per questo – ha aggiunto – sono necessarie più risorse. Non è il momento per facili demagogie. Un bilancio inadeguato si tradurrebbe nella mera illusione di risparmio. In realtà, comporterebbe più spesa nazionale e l'incapacità dell'Unione di attuare politiche efficaci sui temi chiave", ha spiegato Tajani, tra cui "la lotta alla disoccupazione giovanile attraverso re-industrializzazione e innovazione, la modernizzazione dell'agricoltura, coesione territoriale, transizione energetica, infrastrutture di rete e digitalizzazione. Così come non è possibile far fronte comune su difesa, lotta al terrorismo, controllo delle frontiere, gestione dei flussi migratori e Piano Marshall per l'Africa, senza incrementare i fondi Ue", ha affermato il presidente Tajani, a conclusione del vertice. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI