SERBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Serbia: scade il 27 luglio la presentazione delle offerte per la casa farmaceutica Galenika, 4 i candidati (3)
Belgrado, 24 lug 2016 10:00 - (Agenzia Nova) - Nel giugno 2013 la canadese Valeant aveva annunciato il proprio ritiro dalla gara, dopo essere rimasta l’unico candidato in corsa. La partnership con Valeant, nelle intenzioni del governo, sarebbe servita a risollevare la situazione economica dell’azienda serba, che presenta entrate annuali per 50 milioni di euro e un debito di circa 4 volte superiore. Basata a Zemun, uno dei 17 municipi che costituiscono Belgrado, Galenika è stata fondata subito dopo il secondo conflitto mondiale, nel 1945, ed è la più importante azienda farmaceutica dei Balcani. La società controlla un terzo del mercato serbo e occupa oltre 2.700 dipendenti. Il lungo iter per trovare una partnership è stato accompagnato parallelamente dalle indagini della procura sui presunti illeciti relativi a prestiti, contratti, accordi di fornitura compiuti dalla casa farmaceutica negli ultimi anni e che avrebbero causato perdite per almeno 12 milioni di euro. Il dipartimento contro il crimine organizzato della polizia ha aperto un’inchiesta nel 2011 sulla casa farmaceutica, e il fascicolo è stato trasmesso alla procura contro il crimine organizzato alla fine del 2012. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI