IMMIGRAZIONE
 
Immigrazione: Gentiloni, accordo con Libia ha fatto da apripista in Europa
Milano, 21 feb 13:53 - (Agenzia Nova) - L'Italia ha fatto da apripista in Europa sulle politiche migratorie. A dirlo è il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, nel corso del suo intervento all'Ispi a Milano. "L'Italia è stata apripista nelle politiche migratorie assieme alla Germania. Perché a un certo punto, di fronte alla riluttanza europea, ha deciso di fare in proprio, a fine gennaio 2017, firmando l'accordo bilaterale con l'autorità libica". Insomma "l'Italia ha preso il coraggio a due mani e ha fatto questo accordo, lo ha presentato al vertice Ue e ha avuto l'endorsement Ue".
Ed "è stato accompagnato da risorse economiche di Ue e Germania, altri più restii", ma comunque dopo "queste scelte sono state esaltate, sono diventato l'eroe dei Paesi del gruppo Visegrad". Gentiloni ha quindi concluso, ricordando che dopo il patto è arrivato "il crollo" degli sbarchi e sono "aumentati i rimpatri dalla Libia verso i Paesi migranti d'origine". (Rem)
ARTICOLI CORRELATI