IMMIGRAZIONE
 
Immigrazione: Gentiloni a Bruxelles, accordo con il Niger è "passo avanti"
Bruxelles, 15 dic 2016 12:56 - (Agenzia Nova) - Oggi a Bruxelles sarà fatto un passo avanti che "a mio avviso è importante perché, insieme a Francia e Germania, firmeremo con il Niger un primo accordo che cerca di mettere più forza nella gestione dei flussi migratori dal Niger verso la Libia": lo dice oggi il presidente del Consiglio dell'Italia, Paolo Gentiloni, a margine del pre-vertice del Partito socialista europeo (Pse) all'Albert Hall, a Bruxelles. "Consideriamo che il Niger – ha ricordato Gentiloni – è l'anticamera dei flussi verso la Libia e quindi, nel contesto di una politica che deve fare molti passi avanti, adesso con Hollande e Merkel, e insieme al presidente nigerino Mahamadou Issoufou, ne facciamo uno piccolo ma significativo". Gentiloni è la prima volta a Bruxelles nelle vesti di presidente del Consiglio. "E' la prima volta – ha detto – che ho l'onore di rappresentare l'Italia nel Consiglio europeo". (Beb)
ARTICOLI CORRELATI