COOPERAZIONE
 
Cooperazione: Niger lancia Piano di risposta umanitaria 2017, richiesti 270 milioni di dollari
Niamey, 18 gen 2017 12:02 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro nigerino, Brigi Rafini, ha lanciato il settimo Piano di risposta umanitaria per il 2017, per fornire assistenza a 1,5 milioni di persone. Lo riferisce l’agenzia di stampa panafricana “Apa”, secondo cui i fondi richiesti ammontano a 271 milioni di dollari. I progetti di assistenza, 120 in totale, sono stati presentati da nove agenzie delle Nazioni Unite e 25 organizzazioni non governative. “Quest’anno il Niger farà fronte a sfide umanitarie importanti che richiederanno un coordinamento effettivo tra il governo e i diversi attori", ha detto il premier. Più della metà dei fondi sarà destinata alla regione di Diffa, al confine con la Nigeria, dove vivono più di 240 mila sfollati in fuga dalle violenze del gruppo terroristico Boko Haram. (Res)
ARTICOLI CORRELATI