ENERGIA
 
Energia: accordo tra iraniana Idro Oil e russa Zarubezhneft per studi su giacimento petrolifero di Susangerd
Teheran, 17 feb 19:48 - (Agenzia Nova) - La compagnia di sviluppo delle industrie petrolifere e del gas iraniane Gostaresh (Idro-Oil) ha firmato un memorandum d'intesa con la russa Zarubezhneft per lo svolgimento di studi riguardanti lo sviluppo del giacimento petrolifero iraniano di Susangerd. Lo riferisce l’agenzia di stampa iraniana “Shana”. Dopo la firma del documento, l'amministratore delegato di IDRO-Oil, Nasrollah Zarei, ha dichiarato che la sua azienda ha firmato un memorandum d'intesa con la National Iranian Oil Company (Nioc) per lo svolgimento di studi sul campo petrolifero. L’accordo sottoscritto con la russa Zarubzhneft coinvolge anche l’azienda austriaca Hot Engineering come consulente per la fornitura del piano generale per il progetto. I risultati degli studi, secondo Zarei, saranno presentati entro il mese di marzo. Il funzionario ha inoltre sottolineato la necessità di attrarre investitori e selezionare un partner straniero affidabile, aggiungendo che la società ha avuto colloqui con numerose aziende che hanno portato alla firma del memorandum con la società russa. Secondo Zarei, sulla base dei colloqui tra Idro-Oil e Zarubezhneft, verrà creata una task force specializzata congiunta nel più breve tempo possibile e, in caso di un accordo finale tra le due società, si impegneranno in negoziati con Nioc per la firma di un contratto definitivo. Il giacimento di petrolio di Susangerd, situato a 45 chilometri dalla città sud-occidentale di Ahwaz, è tra i nuovi giacimenti petroliferi scoperti in Iran e secondo le stime preliminari, avrà la capacità di produrre 30.000 barili al giorno di greggio. Zarei ha anche detto che sarà necessario un investimento di 900 milioni di dollari per lo sviluppo del campo petrolifero.
(Irt)
ARTICOLI CORRELATI