Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno – Asia
Roma, 13 feb 17:00 - (Agenzia Nova) - Sri Lanka-Cina: l’esito delle elezioni locali spinge il governo ad avvicinarsi a Pechino - Lo Sri Lanka si avvicina ulteriormente all’orbita cinese sul piano economico, commerciale e politico, dopo la decisiva vittoria del Fronte popolare dello Sri Lanka alle elezioni locali di domenica. La nuova formazione di opposizione, che fa riferimento all’ex presidente pro-cinese Mahinda Rajapaksa, ha ottenuto una vittoria cruciale sul piano degli equilibri politici interni, giacché il voto è stato il primo test della coalizione di governo da quando quest’ultima ha assunto il potere, nel gennaio 2015. La consultazione, però, ha anche un’importanza cruciale per i futuri orientamenti regionali dello Sri Lanka e il suo collocamento nell’ambito della contesa tra India e Cina per la supremazia nell’area dell’Oceano indiano. L’assegnazione dei consigli locali, infatti, determinerà in maniera significativa il ruolo della Cina nello sviluppo dello Sri Lanka: un ruolo che è già significativo sul fronte dello sviluppo infrastrutturale, ma che è stato ridimensionato dopo l’ascesa al governo del presidente Maithripala Sirisena e del premier Ranil Wickremesinghe. (segue) (Res)