SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Algeria, smantellata una rete internazionale di trafficanti di armi
Algeri, 13 feb 15:30 - (Agenzia Nova) - Il tribunale penale della municipalità di Dar El Beida, ad est di Algeri, ha esaminato un caso relativo a una rete criminale internazionale attiva nel commercio di armi e munizioni importate da paesi stranieri e introdotte clandestinamente in Algeria attraverso il confine orientale. Le armi di contrabbando sono state portate dalla provincia orientale di Bouira alla capitale Algeri per essere vendute, prima di essere scoperte dai servizi della Gendarmeria nazionale durante la consegna dell'ultimo affare illegale. La Corte ha respinto ieri la liberazione temporanea di alcuni degli imputati, fissando la data del 19 marzo per il processo a 14 di loro, con due degli accusati ora ancora in fuga. Il caso, secondo le informazioni disponibili, risale al maggio 2016, quando un sospetto è stato arrestato presso un posto di controllo della Gendarmeria sulla strada che porta a Bouira. (Res)
ARTICOLI CORRELATI