SPECIALE INFRASTRUTTURE
Mostra l'articolo per intero...
 
Speciale infrastrutture: Marocco-Cina, commissione mista rafforza cooperazione nei settori chiave per gli investimenti
Rabat, 09 feb 18:15 - (Agenzia Nova) - Il Marocco e la Cina sono determinati a sfruttare le numerose opportunità di investimento e il potenziale delle rispettive economie. E’ quanto è emerso ieri in occasione della sesta commissione congiunta per il commercio, la cooperazione economica e tecnica tra il Marocco e la Cina. A parteciparvi, il ministro dell'Industria, degli investimenti, del commercio e dell'economia digitale del Marocco, Moulay Hafid Elalamy, e il viceministro del commercio della Repubblica popolare cinese, Qian Keming. E’ stata espressa la volontà dei due paesi di dare un nuovo impulso alle dinamiche delle relazioni marocchino-cinesi e di tradurre in realtà gli obiettivi del partenariato strategico siglato tra i due paesi. La parte cinese intende incoraggiare le sue imprese industriali e investire in Marocco nei settori automobilistico, tessile, elettrodomestico, aeronautico, agroindustriale, minerario e delle energie rinnovabili, aumentare il valore aggiunto di questi settori e stimolare l'industrializzazione e la crescita economica nel Regno. "Abbiamo discusso, in particolare, delle possibilità di cooperazione nei settori delle infrastrutture, compreso lo sviluppo di autostrade, strade e porti. Abbiamo anche discusso le diverse possibilità di partnership per numerosi progetti nelle zone industriali", ha affermato Qian durante la riunione, coincisa con il 60mo anniversario dell'avvio delle relazioni diplomatiche tra Cina e Marocco. (Res)
ARTICOLI CORRELATI