SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Georgia, per ambasciatore Usa Kelly ingresso nella Nato è possibile e non minaccia nessuno
Tbilisi, 09 feb 15:15 - (Agenzia Nova) - Washington sostiene l'ingresso di Tbilisi nelle strutture euro-atlantiche, percorso a cui il paese caucasico può aspirare e che non rappresenta un pericolo per Stati vicini come la Russia. Lo ha detto l'ambasciatore statunitense in Georgia, Ian Kelly, citato dall'agenzia di stampa "Interpress News". "Appoggiamo l'istanza dell'integrità territoriale di Tbilisi; nessuno dovrebbe anzi metterla in discussione", ha dichiarato Kelly. Quest'ultimo ha voluto poi alludere alle parole di Luke Coffey, direttore del centro Allison per gli Studi di politica internazionale presso la Heritage Foundation; Coffey ha recentemente dichiarato che la Georgia ha diritto ad aspirare all'ingresso nella Nato e che gli Usa appoggiano tale aspirazione, aggiungendo tuttavia che "Tbilisi deve avere pazienza, perché l'integrazione nella Nato vale alcuni anni di attesa; inoltre, la Georgia insiste per aver un Membership Action Plan (Map), ma questo attualmente susciterebbe malcontento e inoltre non è strettamente necessario". Kelly ha quindi sottolineato in proposito che "la Nato non è un rischio, né per la Russia né per altri paesi" e che "come già dichiarato, Tbilisi ha tutti gli strumenti per aspirare all'integrazione". (Res)
ARTICOLI CORRELATI