SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Libia, per ambasciatore russo pronti a riprendere cooperazione militare dopo revoca embargo Onu su armi
Mosca, 09 feb 16:00 - (Agenzia Nova) - La Russia è pronta a collaborare con la Libia nel campo della cooperazione tecnico-militare dopo la revoca dell'embargo Onu sulle armi, che renderà possibile il ripristino della integrità del paese e la creazione di Forze armate unificate. Lo ha dichiarato l'ambasciatore russo in Libia, Ivan Molotkov. "Nel paese devono essere create condizioni adeguate, prima di tutto restaurando l'integrità dello Stato libico e la forma unitaria delle Forze armate nazionali. Solo dopo saremo in grado di parlare della rimozione dell'embargo sulle armi e della ripresa delle forniture militari", ha dichiarato Molotkov in un'intervista all'agenzia di stampa russa "Interfax". "Ai tempi di Muammar Gheddafi, la cooperazione tecnico-militare è stata uno delle principali direzioni delle relazioni russo-libiche. Siamo disposti a continuare a cooperare con la Libia nel settore, soprattutto perché i libici stanno mostrando un tale interesse", ha aggiunto il diplomatico russo. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI