SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: ministro Pinotti, missione in Niger su richiesta delle autorità locali
Roma, 09 feb 16:00 - (Agenzia Nova) - La missione militare italiana in Niger è basata su un accordo bilaterale tra i due paesi. Lo ha affermato oggi il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, ai microfoni di “Radio 24”. “Già nello scorso settembre con il collega nigerino abbiamo sottoscritto un accordo di cooperazione militare per il sostegno nell’addestramento e formazione di una capacità di controllo dei confini. Da qui si è arrivati poi alla proposta presentata in parlamento. È quindi una decisione nazionale basata su un accordo bilaterale tra i due paesi: così come è avvenuto per la Libia noi rispondiamo alle richieste delle autorità locali nei confronti delle quali l’Italia ha sempre il massimo rispetto”, ha detto Pinotti. “Si tratta, del resto, di una iniziativa che rientra nel quadro dell’impegno nazionale nei confronti di quell’area del Nord Africa che comprende il Sahel e la cui stabilizzazione è essenziale anche per la nostra sicurezza. Ricordo, tra l’altro, che l’Italia ha recentemente aperto un’ambasciata proprio a Niamey”, ha aggiunto il ministro. (Res)
ARTICOLI CORRELATI