SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Arabia Sadita, Borsa Riad pronta a qualsiasi decisione autorità su quotazione Aramco
Riad, 09 feb 14:00 - (Agenzia Nova) - La Borsa dell’Arabia Saudita, Tadawul, è pronta per qualsiasi decisione da parte delle autorità saudite relative alla quotazione della compagnia petrolifera Aramco. Lo ha dichiarato ieri la presidente del Tadawul, Sarah al Suhaimi, in una conferenza stampa nella capitale emiratina Abu Dhabi. Il governo saudita ha annunciato lo scorso anno la volontà di quotare in borsa il 5 per cento delle azioni di Aramco, sperando di raccogliere dall’offerta pubblica iniziale (Ipo) circa 100 miliardi di dollari, dato che il valore stimato della società si aggira intorno ai 2 mila miliardi di dollari. La scorsa settimana, in un’intervista rilasciata al "Nikkei Asian Review", il presidente di Aramco, Amin Nasser, ha dichiarato che al momento la compagnia è pronta per una quotazione nella seconda metà del 2018. Nell’intervista Nasser ha dichiarato inoltre che Aramco sta considerando ulteriori investimenti in Cina e India. “L’Arabia Saudita sta studiando ulteriori investimenti in Cina, e l’India è anche una destinazione molto importante”, ha dichiarato Nasser, precisando di star discutendo con alcune aziende locali per l’avvio di progetti. (Res)
ARTICOLI CORRELATI