BUSINESS NEWS
 
Business news: Brasile, con riduzione stipendio minimo governo prevede risparmio di 1,84 miliardi di euro
Brasilia, 04 feb 20:30 - (Agenzia Nova) - Il governo brasiliano prevede che la rivalutazione più bassa del salario minimo quest'anno, al di sotto dell'inflazione, porterà un risparmio per le casse pubbliche maggiore di quanto inizialmente previsto, arrivando a 7 miliardi di reais (circa 1,84 miliardi di euro). Lo riporta il quotidiano economico brasiliano "Valor Economico". Il salario minimo autorizzato dal presidente Michel Temer è di 954 reais, inferiore a quanto previsto nel bilancio, ovvero 965 reais. La differenza di 11 reais porterà quest'anno ad una riduzione delle spese obbligatorie, come le pensioni, indennità di disoccupazione e altri servizi sociali. La riduzione del salario minimo, ha sostenuto il governo, è uno dei fattori che consentirà di impegnare una porzione minore del bilancio pubblico del 2018. A tal fine, il ministero della Pianificazione intende presentare la revisione del bilancio entro venerdì. Il congelamento dello stipendio è oggetto di discussione nella squadra economica, che sta valutando una serie di opzioni che vanno dal non bloccare nulla fino al limite di 3 miliardi di reais. L'anno scorso, il congelamento di risorse del bilancio è arrivato a 42 miliardi di reais e, all'epoca, è stato effettuato un aumento delle tasse per rispettare l'obiettivo di bilancio che prevedeva un deficit di 139 miliardi di reais. (Brb)
ARTICOLI CORRELATI