THAILANDIA-ITALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Thailandia-Italia: ministro Alfano, collaborazione economica centrale in relazioni con Bangkok
Bangkok, 09 feb 18:18 - (Agenzia Nova) - La collaborazione economica riveste particolare rilevanza nei rapporti tra Italia e Thailandia. Lo ha dichiarato il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Angelino Alfano, in un’intervista rilasciata oggi al quotidiano thailandese “Prachachart Thurakit”. “Non a caso l’anniversario risale alla firma, il 3 ottobre 1868, del primo Trattato di amicizia e commercio. Oggi le relazioni commerciali sono intense e l’interscambio è ben bilanciato, raggiungendo quasi 3 miliardi di dollari, con ulteriore potenziale di crescita. Nel 2017 le esportazioni thailandesi verso l’Italia sono cresciute dell’8 per cento e l’export italiano verso la Thailandia di un analogo 7 per cento”, ha osservato Alfano. “La creazione del Business Forum Italia-Thailandia nel 2015 e il mio incontro con i grandi gruppi thailandesi che ne fanno parte, avvenuto nella residenza dell’ambasciatore, vanno nella direzione di promuovere le attività commerciali. Registriamo già importanti investimenti reciproci ma il potenziale è ancora alto. Tra i più rilevanti vorrei ricordare lo stabilimento per impianti di produzione di acciaio della Danieli e l’unico polo di produzione della Ducati fuori dall’Italia, entrambi a Rayong”, ha aggiunto il titolare della Farnesina al termine della sua visita di tre giorni a Bangkok. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI