VENEZUELA
Mostra l'articolo per intero...
 
Venezuela: segretario Osa plaude a decisione Corte penale di indagare su azione polizia (3)
Caracas, 09 feb 20:13 - (Agenzia Nova) - Anche l'ex procuratrice generale del Venezuela, Luisa Ortega Diaz, ha espresso favore per la decisione della Corte penale internazionale di aprire un' indagine preliminare sul caso venezuelano. "Salutiamo l'avvio di un esame preliminare sui reati di lesa umanità registrati nel corso delle proteste del 2017 in Venezuela", ha detto Ortega Diaz ricordando di aver presentato alla stessa corte, a novembre del 2017, un fascicolo con "oltre 1.690 prove che motivavano il caso". Ortega Diaz, destituita dall' Assemblea nazionale costituente (Anc), è arrivata lo scorso 18 agosto a Bogotà in compagnia del marito, German Ferrer. Nella capitale colombiana gode della "protezione" assicurata dal governo del presidente Juan Manuel Santos. L'ex procuratrice, considerata vicina all'ex presidente Hugo Chavez, è da tempo critica nei confronti dell'attuale esecutivo. Durante gli scontri che per diversi mesi hanno avuto per protagonisti esponenti delle opposizioni e forze di sicurezza, Ortega ha più volte denunciato un presunto comportamento arbitrario da parte delle autorità di Caracas. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI