ARGENTINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Argentina: sindacato autotrasportatori denuncerà governo a Organizzazione mondiale del lavoro
Buenos Aires, 10 feb 00:10 - (Agenzia Nova) - Il leader del sindacato argentino degli autotrasportatori, Hugo Moyano, ha annunciato oggi che presenterà una denuncia contro il presidente Mauricio Macri presso l'Organizzazione Internazionale del Lavoro (Oil) per le "persecuzioni" e gli "attacchi" subiti da parte funzionari del potere esecutivo e della magistratura. Nel comunicato diffuso oggi dallo stesso sindacato si argomenta la denuncia adducendo la violazione dei diritti e delle garanzie costituzionali, e delle Convenzioni 87 ed 89 dell’Oil. Secondo quanto afferma il comunicato la denuncia "sarà indirizzata alla Commissione normativa della sede di Ginevra" dell'organizzazione "affinché venga esaminata prima della prossima conferenza dell’Oil" e include la richiesta di "una missione di esperti internazionali per la verifica del rispetto delle Convenzioni sulla libertà sindacale". La denuncia del leader degli autotrasportatori si inserisce nel contesto di un aspro conflitto tra governo e sindacati sui negoziati di adeguamento dei contratti di lavoro all'indice di inflazione e sulle proposte di legge inviate al Parlamento dall'esecutivo dirette ad introdurre una drastica riforma del mercato del lavoro in termini di flessibilizzazione e di riduzione dei costi. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI