USA
 
Usa: capo di gabinetto Casa Bianca Kelly disponibile a dimettersi sulla gestione del caso Porter
Washington, 10 feb 2018 00:03 - (Agenzia Nova) - John Kelly, ex generale e capo di gabinetto della Casa Bianca, ha sostenuto oggi di essere disponibile a rassegnare le sue dimissioni con riferimento alla gestione delle accuse di violenze a Rob Porter, segretario di gabinetto, da parte delle sue due ex mogli. Porter si è dimesso in settimana. Kelly, riferisce il quotidiano “New York Times” non è nuovo alle minacce di dimettersi per “mitigare gli atteggiamenti” del presidente Donald Trump. La nuova offerta di dimissioni lascia trapelare, tuttavia, quanto lo scandalo Porter stia mettendo a disagio la Casa Bianca. Il presidente, nel sostenere che il segretario di gabinetto aveva fatto un “ottimo lavoro”, ha ricordato ai cronisti che l’uomo si dichiara innocente. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..