ALBANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Albania: Procura avvia inchiesta sulla polizia, sospetti su intercettazioni illecite (3)
Tirana, 16 mag 2016 11:51 - (Agenzia Nova) - L'ex premier di centrodestra Sali Berisha ha pubblicato sul social media Facebook un elenco di 375 nomi delle massime autorità politiche del paese, dirigenti delle principali istituzioni e personaggi del mondo della cultura e dei media che sarebbero stati intercettati. Secondo i media albanesi l'attrezzatura sarebbe un Imsi Catcher (International Mobile Subscriber Identity). L'apparecchio consentirebbe di "intercettare" il traffico cellulare monitorando i movimenti degli utenti. Attraverso il suo impiego è possibile identificare un numero indefinito di cellulari ottenendo informazioni molto sensibili, come il numero di telefono, e l'Imei, acronimo di International Mobile Equipment Identity (rivela marca e modello dell'apparecchio). Alcuni esperti hanno spiegato però che l'apparecchiatura non permetterebbe di intercettare il contenuto delle conversazioni telefoniche e nemmeno quelli degli sms. (Alt)
ARTICOLI CORRELATI