COOPERAZIONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Cooperazione: Giordania, 303 nuovi profughi siriani nelle ultime 24 ore
Amman, 16 mag 2016 12:01 - (Agenzia Nova) - La polizia di frontiera giordana ha accolto 303 rifugiati siriani nelle ultime 24 ore. Tra di loro donne, uomini e bambini. Il centro di accoglienza per i profughi si è occupato della loro sicurezza e della loro sistemazione. Il servizio sanitario del regno hascemita ha fornito assistenza medica ai civili giunti nel campo. Lo riferisce il quotidiano giordano “Al Rai”. Lo scorso 5 maggio, circa 64 mila siriani sono stati bloccati al confine con la Giordania dopo l’aumento delle violenze ad Aleppo. Il regno hashemita, già sede di oltre 630 mila profughi siriani, ha introdotto ulteriori controlli di sicurezza ai valichi di frontiera con la Siria all'inizio dell'anno, portando decine di migliaia di ammassarsi lungo il confine. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI